Ciò che probabilmente tu e i tuoi collaboratori fate ogni mese come: “fare zona”, fare telemarketing per chiamare gli annunci degli alloggi messi in vendita da altre agenzie o andare a chiamare i privati che hanno messo in vendita o in affitto le loro abitazioni, possiamo tranquillamente identificarlo come azioni per acquisire nuovi clienti.

Tra l’altro, ti faccio i complimenti perchè penso sia un lavoro di ricerca di nuovi clienti non indifferente. Questo richiede sforzi e risorse notevoli nonché, una volta acquisiti, un ulteriore impegno nella gestione degli stessi.

In alcuni tuoi colleghi tuttavia, nonostante tutto questo, ad un certo punto scatta qualcosa che non so spiegarmi e che vorrei sottoporre alla tua attenzione.

Probabilmente l’impegno che va dallo sforzo iniziale di acquisizione al momento in cui un  alloggio viene affittato, fa sprecare talmente tanta energia che il momento della firma del nuovo locatario viene vissuto come una spina dolorosa che finalmente viene estirpata.

Altrimenti non si spiegano certe risposte che alle volte mi sento dare quando parlo di ECIM a nuove agenzie immobiliari.

Essendo le agenzie immobiliari il vero target di clientela per ECIM, il reparto marketing di Energia Chiavi in Mano invia diverso materiale ad un numero di agenzie selezionate che, dopo qualche giorno dalla ricezione del materiale, ricevono una telefonata dall’ufficio vendite (se vogliamo è il nostro equivalente di “fare zona” o di quelle stesse attività che svolgi in agenzia ogni mese).

Ora, io capisco che la cosa possa non interessare in prima battuta ma, alcune volte, dal tipo di risposta che riceviamo, capiamo che il servizio Energia Chiavi in Mano non è per tutti.

Ad esempio, nel mese di Aprile, nel proporre il nostro servizio, su 40 nuove agenzie immobiliari contattate, 7 hanno risposto più o meno in questo modo: “non ci interessa, se gli inquilini hanno problemi con la luce e il gas sono cavoli loro”. 

Non sto parafrasando, certo non tutte, ma alcune hanno proprio usato queste parole.

Ora, probabilmente a queste agenzie è sempre andato tutto bene (magari anche a te che stai leggendo).

Tuttavia i numeri non mentono e come ti scrissi qualche editoriale fa, 8 contatori su 10 hanno problemi e non sono cavoli loro. 

Sono anche e soprattutto cavoli tuoi!

Perchè prima o poi ti capita l’inquilino arrabbiato a cui hai affittato un alloggio e da mesi non riesce ad attivare le utenze per varie questioni, come ad esempio, perchè al precedente inquilino avevano chiuso per morosità e non si conosce la società di vendita o, addirittura, manca fisicamente il contatore!

Puoi biasimarlo se da un giorno all’altro ti entra in ufficio e ti fa una scenata degna di nota ?

Nel pieno del disagio e della rabbia può pretendere cauzioni indietro, di scalargli l’affitto, e perfino farti causa. 

Insomma, ne ho viste di tutti i colori e sai cosa succede? 

Che le associazioni dei consumatori ci vanno a nozze e che l’inquilino è più tutelato di te in questi casi.

Molte volte finisci per rimetterci un mucchio di soldi e di tempo, che avresti potuto usare per altro, se solo avessi delegato la gestione delle attivazioni di luce e gas a dei VERI professionisti. 

Non sarebbe il caso di evitare situazioni di questo tipo, prevenendole?

Bene, come detto parliamo con decine di Agenzie Immobiliari ogni mese e quelle che rispondono dicendo che dare un servizio eccellente, soprattutto nei dettagli, al proprio cliente non sia importante, sono quelle con cui ECIM non instaurerà MAI una collaborazione.

Questo perchè serve una certa apertura mentale e una DEDIZIONE TOTALE al cliente perchè ECIM sia il tuo partner fidato e che non ti dia alcun problema sull’attivazione delle utenze di luce e gas.

Perciò, se pensi solo a chiudere la trattativa o la locazione e “levarti la spina/cliente” il prima possibile, senza curarti dei dettagli, che per il tuo cliente valgono molto di più dell’intera mediazione, probabilmente ECIM non fa per te.

Per citare i Promessi Sposi: “questa collaborazione non s’ha da fare”.

Se non capisci che il tuo cliente è davvero importante perchè:

  • può aver bisogno nuovamente di te in futuro, portandoti altro denaro;
  • può lasciarti una testimonianza da usare per le trattative future;
  • può generarti dei referral, segnalando la tua Agenzia ad amici e parenti.

e che questo puoi ottenerlo solo rendendo la sua esperienza oltre le normali aspettative, generando, tra le altre cose, altro flusso di denaro sul lungo termine per la tua Agenzia, mi spiace ma non fai per ECIM ed ECIM non fa per te.

Offrire il servizio ECIM vuol dire dare una mano ai tuoi clienti anche su ciò che pensi non ti competa, come le utenze di luce e gas.

Questo è un errore che molte agenzie non stanno più commettendo.

E tu?

Chiama adesso → 800.935.973 


Scroll Up