Oggi vorrei di ritornare su un argomento già trattato, sul quale questa volta ho piacere di soffermarmi un po’ di più e farti capire la vera bellezza per te,  del progetto ECIM e della nostra collaborazione.

A prescindere che tu stia già collaborando o lo farai in futuro, vorrei trasmetterti quello che altri tuoi colleghi stanno portando avanti già da tempo e di come alcuni si siano studiati, senza che gli dicessimo nulla, un metodo per aumentare la percezione di ciò che fanno agli occhi dei loro clienti.

L’idea di tornare su questo argomento (di cui tra poco ti parlo) mi è venuta chiacchierando con un tuo collega agente immobiliare.

Alla fine di questo articolo, capirai il motivo per il quale ho voluto condividerla con te e i tuoi colleghi che ogni mese ricevono questo Magazine. 

Quindi leggi questo articolo fino in fondo.

Anzi, devo essere sincero, il collega in questione è il titolare di una delle agenzie che ci segnala più clienti e che sono andato a trovare personalmente.

Sono andato per due motivi, il primo è sicuramente per ringraziarlo. Il Secondo perché volevo capire come mai i suoi numeri fossero sempre in crescendo.

La prima cosa che ero curioso di sapere e che gli ho subito chiesto è stata come reagivano i clienti , subito dopo il momento della firma del contratto di vendita (o affitto), quando veniva loro “consigliato” di affidarsi a noi per le pratiche di luce e gas.

E il tuo collega mi ha detto una cosa che ha del “genio” al suo interno.

Mi ha detto: “Benissimo, anche perchè io ne parlo già prima e lo faccio più per me che per voi”.

Ovviamente ho chiesto spiegazioni e ciò che ne è venuto fuori è a dir poco fantastico.

In pratica, per aumentare il valore percepito di ciò che viene offerto ai clienti e più che altro per andare a giustificare il 4% percepito sulla trattativa, lui ha deciso di inserire il servizio ECIM (Voltura Sicura per il cliente) già dal primo appuntamento.

Nell’elenco dei servizi che un’agente immobiliare offre, in cambio di quel 4%(o 3%) per la propria consulenza, lui inserisce anche un qualcosa tipo: “ed è compreso il servizio dei nostri esperti che si occuperanno delle volture di luce e gas senza farle perdere un minuto del suo tempo, mentre potrà dedicarsi alle decorazioni e pensare al trasloco o ad ordinare il nuovo mobilio.”

Boom.

Fermi tutti, cosa?

Analizzando razionalmente che cosa fa con questa frase?

Di fatto pre-informa il cliente che ha in essere una convenzione con noi, che la voltura avrà dei costi ridotti e il prezzo sarà loro dedicato.

A questo punto, dopo avermi descritto questa sua procedura, gli ho chiesto il perché di questo modo di fare e, la sua risposta, mi ha fatto capire che anche il settore immobiliare ha le sue belle “gatte da pelare”.

Mi ha detto: “guarda, alcuni clienti, per fortuna non tutti, non percepiscono tutto il lavoro che un’agente immobiliare deve svolgere dall’inizio alla fine. Quindi non viene considerato il lavoro per riuscire a prendere un mandato di vendita o di affitto, o gestire e compilare le varie scartoffie, la burocrazia e chissà cos’altro.”

Poi ha continuato: “pensa che alcuni sono convinti che prendiamo dei soldi solo per far vedere loro la casa…”

Ora io non conosco il mercato immobiliare e le sue sfaccettature. Mi occupo di energia e gas.

Ma ho una domanda da porti, capita anche a te?

Se la risposta è positiva, quale meccanismo ti sei inventato per ovviare a questa obiezione del cliente?

Tornando al tuo collega, ha poi concluso finendo la spiegazione: “..così ho deciso di infilare il vostro servizio quando gli spiego la mia percentuale. Questo mette in difficoltà il cliente nell’obiettare che quei soldi che mi corrisponderà siano troppi. Di fatto gli vendo un pacchetto completo in cui lo libero da diverse rogne, compreso una cosa che non si aspetta come l’attivazione della corrente e del gas.”

Ero positivamente sconvolto.

Gli ho risposto: “Ma è fantastico e soprattutto ecco perchè hai la percentuale più alta di segnalazioni.”

Ha poi aggiunto un’ultima cosa: “ah, e sai una cosa? Prima mi chiedevano sempre sconti sulla mia provvigione, da quando uso questo metodo, non ci provano nemmeno!”

E qui mi fermo con il racconto.

Spero con questo aneddoto capitato a Novembre, di averti dato un suggerimento e di averti trasmesso ulteriormente la grandezza di questo progetto e, nel caso tu non faccia ancora parta di questa collaborazione, che stai perdendo l’opportunità di essere percepito come agenzia Top Level.

Chiama, anche solo per avere qualche informazione in più, 800.935.973

Il numero è attivo dalle 8 alle 22 7 giorni su 7. 

Scroll Up